Home   News   Enti   Comunità Montane   Comuni   Eventi   Pubblicazioni   Rassegna Stampa   WebTV   Partners 
 
LA FABULA VALDOSTANA A ROMA Febbraio 2009
 
0>6 / 6 immagini

FABULA a ROMA
ROMA: Il complesso monumentale di San Salvatore in Lauro ha accolto  nelle sue sale bramatine l’inaugurazione della mostra – evento Fabula, organizzata dalla galleria d’arte contemporanea Via Metastasio 15 e la Fondazione Nord – Sud dell’Onorevole Alberto Michelini, con la fattiva partecipazione del Ministero dei Beni Culturali, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Comune di Roma, la Regione Lazio, Unicef  e la Presidenza della Giunta Regionale della Valle d’Aosta, rappresentata   dal Vicepresidente e Assessore al Turismo Aurelio Marguerettaz; tra gli sponsor le aziende Gucci, Fendi e Versace, Gruppo Belloni, Cerulli Spinozi, Gamenet e Telecom.
Un’operazione culturale strutturata su più piani operativi, di sostegno a specifiche scuole africane in aree particolarmente disagiate. L’evento ha previsto per i bambini di alcune scuole romane e africane l’illustrazione di favole dei due continenti, come ricerca di valori culturali comuni;  un’asta d’arte con 41 nomi di grande rilievo internazionale, tra cui Igor Mitoraj, Chia, Ceroli, Kokocinski e molti altri per raccogliere fondi a favore dei progetti didattici in Africa. Tra i 41 artisti visuali i lavori di Chicco Margaroli battuti all’asta e  la nuova produzione realizzata appositamente per la mostra: sculture in materiale organico che coniugano il tema della maschera a quello dell’identità, presente antropologicamente nella cultura valdostana come in quella africana, e la lingua, il francese, come trait- d’union culturale, rappresentata in una giostra di sette maschere, unite dalla lingua come strumento di comunicazione.  Una mostra – evento a 360 gradi per l’arte: in totale sintonia con i temi proposti dalla produzione delle opere della Margaroli, la cantante Ranzie Mensah, ganese, che da anni vive in Valle d’Aosta, ha potuto esprimere appieno, in performance, il suo carattere africano, proponendo al folto pubblico brani in lingua swaili e  inglese, accompagnata la pianoforte dal maestro Alfredo Matera, mentre il baritono valdostano Federico Longhi ha interpretato brani del repertorio francese di grande effetto, tra i quali l’Hymne à l’amour, Les feuilles mortes e La vie en rose, creando con la presenza al pianoforte del Maestro Luciano  Michelini, musicista di chiara fama, un duo recepito dal pubblico in sala con grande impatto emotivo e musicale.  Dato l’importante successo della mostra – evento, con 1200 visitatori adulti, critici d’arte e moltissimi collezionisti, l’asta benefica verrà ripresa in seconda battuta con nuove ed ulteriori opere in chiusura dell’esposizione prevista a fine marzo.
 
 
 
LeRoy



Home   |   News   |   Enti   |   Comunità Montane   |   Comuni   |   Eventi   |   Pubblicazioni   |   Rassegna Stampa   |   WebTV   |   Partners   |   Chi Siamo   |   Servizi   |   Contatti
©2019 Infovallée - Reg. Trib di Aosta N°5227 - 011/1988 Dir. Testata Dario Bordet - Le Roy S.r.l P.iva 01064110073 - Credits